The Hole

si sta avvicinando...
 
IndiceFAQCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividi | 
 

 Regole Generali

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Wheel of Fate
Admin
avatar

Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Poche semplici regole   Gio Feb 07, 2008 2:16 pm

1. La creazione del personaggio

Ogni giocatore disporrà di una scheda riferita al proprio personaggio.

La scheda sarà divisa in tre caratteristiche che rappresentano non solo quali doti il personaggio possiede, ma anche in quali aree l’individuo possiede maggiori conoscenze:

Corpo – Rappresenta le capacità fisiche dell’individuo, nonché tutto ciò che lui sa fare, e che non è frutto del suo livello d’istruzione, ma delle proprie esperienze o in ogni caso di un applicazione pratica.

Mente – Rappresenta le doti mentali del soggetto, intelligenza, livello d'istruzione, astuzia, insieme a tutto ciò che l’individuo ha conosciuto, tramite lo studio o l’applicazione mentale.

Anima – Le caratteristiche sociali consistono in una serie di atteggiamenti che l’individuo ha verso gli altri, o nel modo di affrontare il mondo esterno.
Le abilità di Anima permetteranno al giocatore di ottenere vantaggi nel persuadere gli altri o nell’imporsi sulla massa.
E’ importante sottolineare come però la distribuzione delle caratteristiche sociali influenzi enormemente il comportamento che il personaggio dovrà mantenere durante il gioco:
Un duro non potrà mai essere Romeo
Un malvagio non potrà mai compiere azioni eroiche se non spinto da un possibile guadagno personale.


2. Come distribuire le caratteristiche

Ogni giocatore avrà a disposizione 15 punti da distribuire all’interno delle tre caratteristiche.
La distribuzione dei punteggi però non avverrà in maniera arbitraria, il giocatore, infatti, dovrà associare ad ogni caratteristica un valore minimo di due.
Il giocatore inoltre non potrà assegnare a nessuna caratteristica più di 7 punti.
Nel caso che un giocatore attribuisca ad una caratteristica un punteggio minore, subirà un handicap scelto dai moderatori collegato all’area in cui possiede il malus:

Es.
Corpo -2 - Paraplegico
Mente -2 - Disturbo Psichico
Anima -2- Autismo

Una volta fatto ciò, si passa alla scelta delle abilità, che sono direttamente correlatealle tre aree che corrispondono alle caratteristiche (abilità di anima, mente e corpo).
I punti abilità da distribuire saranno pari al punteggio che si possiede in una determinata caratteristica (es. Corpo:7 = 7 punti da distribuire nelle abilità dell'area "corpo")
La lista di quali conoscenze specifiche il giocatore potrà disporre sarà pubblicata in seguito dai moderatori.
Una volta selezionate, il giocatore potrà stabilire il grado di conoscenza che possiede in quella particolare abilità, in altre parole non è detto che un giocatore che possiede sette punti nella caratteristica corpo perché primaria per il suo personaggio, possieda sette abilità.
Un soggetto, infatti, potrebbe scegliere tre abilità in cui possiede però un grado maggiore di conoscenze.


3. L’anima

Le abilità ottenute tramite Anima avranno un funzionamento autonomo rispetto a quelle selezionate all’interno delle due precedenti aree.
Infatti, esse forniranno vantaggi al personaggio quando la motivazione che li spinge ad agire risulta essere in linea con i loro precetti di vita.
Bisogna tener presente però come l’attribuzione dei punti all’interno di determinate abilità sociali costringerà il giocatore ad adottare un comportamento in linea con esse durante il gioco.
Un comportamento non in linea con le proprie abilità, potrebbe causare l’annullamento dei vantaggi ottenuti da queste ultime da parte dei moderatori.
Bisogna sottolineare come l’aggiunta di gradi in un determinato comportamento sociale, renderà il soggetto ancora più legato a quel determinato precetto, e quindi lo costringerà a comportarsi ancora più in linea con esso.


4. Interagire col mondo

Durante il corso del gioco ogni giocatore sarà costretto prima o poi a misurarsi con il mondo esterno o con gli altri giocatori.
In The Hole le azioni svolte verso il mondo esterno e quelle che vengono svolte verso gli altri personaggi differiscono tra loro.
Nel primo caso, infatti, il giocatore dopo aver dichiarato in un post l’azione in atto (evidenziandola con una sottolineatura), scriverà a fianco il valore della categoria a cui l’azione fa riferimento, sommato al valore di un eventuale abilità posseduta in quella particolare azione, sommato al valore aggiunto di eventuali abilità sociali, se le si possiede, o se la situazione lo rende possibile:

Es.

Sollevare un peso
Corpo + Sollevare + spirito di sacrificio (nel caso che lo sforzo permetta di trarre in salvo una persona)

Guarire qualcuno
Mente + Medicina + Mano ferma (nel caso che la situazione sia di forte tensione)

Il valore necessario per la riuscita dell’azione e l’eventuale successo saranno poi indicati dai moderatori in un post successivo.
I moderatori potrebbero indicare anche un azione come impossibile qualsiasi valore si possieda.
Nel caso non si possieda un’abilità specifica per una particolare azione, non vuol dire che il giocatore non può dichiararla, ma che dovrà utilizzare solo il punteggio che possiede nella caratteristica a cui l’azione fa riferimento unita ad un eventuale abilità sociale.
Nel caso di azioni svolte verso altri personaggi, il regolamento va soggetto ad alcune modifiche.
Per prima cosa va stabilità un eventuale priorità di azione da parte di uno dei due o più personaggi.
La priorità è data da:
Corpo + abilità specifica (in questo caso riflessi) + abilità sociale (nel caso che la situazione lo renda possibile).
In seguito va dichiarato il punteggio che si possiede in quella particolare azione come indicato precedentemente.
Il successo sarà dato al giocatore che otterrà il punteggio maggiore.
Nel caso che nel confronto si raggiunga un punteggio di parità, la priorità o il successo dell’azione sarà stabilita secondo questi criteri:

o L’utilizzo da parte di uno dei giocatori di un’abilità specifica
Es. Corpo 7 VS Corpo 4 + Forza 3 (vince il secondo giocatore)
o Le condizioni ambientali o situazionali
o A discrezione dei moderatori


5. Il combattimento

Il combattimento, rientra in quelle azioni che l’individuo dirige verso altri personaggi, di conseguenza è soggetto alle stesse regole.
Nonostante questo è meglio fare alcune precisazioni:
La priorità in un combattimento è soggetta alle stesse regole descritte in precedenza.
La quantità di danno che un individuo può infliggere ad un altro sarà pari a:
Corpo + abilità specifica (Forza, uso armi da fuoco….) + abilità sociale (Se la situazione lo rende possibile)
Mentre la sua capacità di resistenza sarà pari a:
Corpo + abilità specifica (Resistenza, schivare) + abilità sociale (Se la situazione lo rende possibile).
I punti ferita, ovvero la quantità di danno che un individuo può sopportare, rappresentano una delle aggiunte alle regole finora descritte.
Infatti, ogni giocatore possiederà un numero di PF che sarà uguale a 3 + il proprio livello di corpo.
All’interno del combattimento il danno sarà pari alla differenza tra il valore di attacco del giocatore (Corpo + abilità specifica + abilità sociale come precedentemente descritto) e quello di resistenza (Corpo + resistenza + abilità sociale).
La riduzione a 0 dei propri punti ferita non implicherà obbligatoriamente la morte di uno dei personaggi.
Infatti, affiancati ai propri PF, ogni giocatore possiederà un danno di stato che verrà deciso dai moderatori in base alla situazione (es. arma che utilizza l’altro giocatore).
Un personaggio potrà vessare in cinque stati diversi:

Normale: il giocatore è in pieno possesso delle proprie abilità sia fisiche che mentali

Confuso: il soggetto a subito uno shock, che può essere sia un forte stress sia un forte colpo (Differenza tra danno e resistenza molto alta), da non essere in grado di poter dare un immediata risposta all’evento.
Nel caso di confusione il soggetto perderà l’azione da lui dichiarata lasciandolo in balia degli eventi.

Debilitato: il soggetto ha subito un duro colpo che ha provocato una perdita delle sue facoltà fisiche o anche mentali (es. colpo di arma da fuoco, forte esplosione).
Il giocatore in tal caso non perderà solo la sua azione, ma non potrà utilizzare il valore della caratteristica in cui è debilitato per eventuali azioni successive.
Es: forza + abilità sociale (nel caso che la situazione lo richieda) senza corpo.

Comatoso: lo stato comatoso si raggiunge in due situazioni ben definite:
Azzeramento dei propri PF
Nel caso che il soggetto sia svenuto o altro.
Nel caso che il soggetto si trovi in stato comatoso, egli non sarà più in grado di dichiarare alcun’azione fino ad un successivo cambiamento di status che non sia quello mortale.

Mortale : Lo stato mortale, avviene quando il soggetto subisce un azzeramento dei propri punti ferita a causa di armi da fuoco, armi bianche, cadute dal 20 piano.
Non penso che ci siano bisogno di ulteriori spiegazioni.

Il recupero dei danni subiti o del recupero dello stato, potrà avvenire in due modi:
Nel caso di contusioni o ferite leggere i moderatori dichiareranno al giocatore di aver recuperato i suoi PF.
Nel caso di danni più gravi invece, ci sarà bisogno di dirette cure mediche.


6. Ho imparato qualcosa

Nel corso del gioco, il successo dei giocatori in determinate situazioni, potranno portare ad un aumento delle capacità del proprio personaggio.
I giocatori, in seguito ad azioni o eventi risolti con successo, riceveranno punti nei tre campi principali (corpo, mente e anima) che potranno distribuire nelle abilità ad essi riferite.


7. Kronos

All’interno di un gioco di ruolo on-line, il tempo scorre in maniera diversa rispetto a quello di una normale seduta tra amici.
Infatti, non essendovi sedute di gioco, la partita scorrono in maniera continua sul forum, anche se con la presenza di alcune semplici regole.
Ogni giocatore potrà postare dichiarazioni, riflessioni, o quant’altro in qualsiasi momento durante il gioco.
Nel caso che il giocatore stia interagendo con un altro personaggio è necessario che la risposta del giocatore pervenga entro tre giorni dal post di domanda, altrimenti la conversazione verrà considerata chiusa.
Stessa regola è valida per le azioni che coinvolgono più personaggi, o due personaggi in contrasto, in tal caso saranno i moderatori a decidere le conseguenze sia dell’azione, sia le conseguenze per il personaggio.
Da sottolineare come queste regole siano valide non solo per l’interazione con i personaggi giocanti, ma anche per quelli non giocanti.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://thehole.forumattivo.com
Wheel of Fate
Admin
avatar

Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Lista delle abilità specifiche   Gio Feb 07, 2008 6:23 pm

Come annunciato nel precedente post, pubblico la lista delle abilità specifiche a disposizione del personaggio.
Prima però credo ci sia bisogno di dare qualche spiegazione.
Alcune dei titoli presentati non sono vere e proprie abilità, ma più che altro categorie a cui il giocatore deve dare un ambito specifico, queste categorie sono:

Criminalità : indica le capacità criminali che il soggetto possiede. Il giocatore potrà scegliere se essere un esperto in: furto, truffa, taccheggio, produzione di documenti falsi e quanto più se ne metta. Naturalmente non conta l’omicidio dato che per quello non penso ci voglia una specializzazione.

Accademiche : Il vostro personaggio è un cosidetto esperto in materia. I giocatori possono scegliere ogni materia esistente (scienze, informatica, biologia, occulto), come territorio preferito del loro personaggio.

Manualità : Il vostro personaggio è un esperto artigiano, meccanico, elettrauto, idraulico, quello che volete voi.

Naturalmente la scelta di una particolare specializzazione all’interno di una categoria, non vieterà la scelta di ulteriori specializzazioni all’interno della stessa.
In questo caso il giocatore non dovrà far altro che specificare in quale altra categoria il suo personaggio vuole essere esperto, ed associarle un grado di conoscenza.


Passiamo ora alla lista delle abilità specifiche:

Corpo

Rissa, Sollevare, Riflessi, Resistenza, Armi da fuoco, Atletica, Criminalità (da specificare quale attività il vostro personaggio svolge), Furtività, Guidare, Sopravvivenza, Armi da mischia, Ascoltare, Osservare

Mente

Accademiche (da specificare quali conoscenze), Investigare, Manualità (da specificare quali conoscenze), Medicina, Politica, Recitare, Arti marziali, Intuito, Sesto senso, Lingue (da specificare quale lingua/e)

Viene fatto rpesente che ogni gicoatore potrà proporre al momento della consegna del prorpio personaggio, eventuali abilità specifiche di sua creazione.
La classficazione però di queste all’interno delle caratteristiche, dovrà però essere fatta in base alle regole precedentemente descritte sulle aree di competenza di ogni caratteristica.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://thehole.forumattivo.com
Wheel of Fate
Admin
avatar

Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Dichiarazioni in gioco   Ven Feb 15, 2008 1:11 pm

Volevo fare un ultima aggiunta alle regole prima di cominciare.
All'interno del gioco, quando un giocatore si troverà a dichiarare un azione, dovrà evidenziare la propria dichiarazione sottolineandola, inoltre, il giocatore non dovrà indicare il punteggio che raggiunge sommando le varie abilità per quella determianta azione.
Tale punteggio infatti sarà a conoscenza solo dei moderatori e del giocatore, che riceveranno poi all'interno della location in cui l'azione è avvenuta la risposta sull'eventuale successo.
Ciò viene fatto per garantire un realismo maggiore al gioco, e per inserire variabili che spero ne aumenteranno la bellezza.
Si consiglia dunque di conservare una copia della scheda e del background del proprio personaggio.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://thehole.forumattivo.com
Wheel of Fate
Admin
avatar

Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Abilità sociali   Gio Feb 21, 2008 7:14 pm

Abilità sociali

Come già preannunciato, pubblichiamo qui di seguente la lista delle abilità sociali disponibili al giocatore.
Ricordiamo come, anche se a prima vista alcune abilità possono sembrare più femminili che maschili, possono in realtà essere tradotte per entrambi i sessi, e quindi sceglibili da qualsiasi tipo di personaggio.

Faccia d’angelo : La tua aria da bravo ragazzo, ispira fiducia in chi ti sta intorno. Le persone non possono far a meno di fidarsi di te e sono pronte anche a mettere la loro vita nelle tue mani.

Spirito di sacrificio : Il tuo animo altruista, ti rende un eroe dei giorni nostri, non riesci a resistere al richiamo, anche se a volte folle, di aiutare gli altri.

Eroe romantico : La tua dama è la tua unica ragione di vita, faresti di tutto per difenderla e proteggere il suo onore

Tombes de femmes : Il tuo charme da vero duro è ineguagliabile, nessuna donna riesce a resisterti, e sai che col tuo fascino puoi ottenere tutto da loro.

Spirito guerriero : La tua filosofia di vita sta nel dimostrare di essere il migliore sempre, non accetti le sconfitte, e dai il meglio di te per avere la meglio sull’avversario.

Mano ferma : Riesci a prendere decisioni logiche anche quando sei sopseso tra la vita e la morte, potresti operare un uomo senza anestesia senza batter ciglio.

Manipolatore mentale : Le vie della mente umana non hanno segreti, e la tua parola è il mezzo migliore per percorrerle e per raggiungere i tuoi obiettivi.

Animo eroico : Sei la controfigura di Mel Gibson in arma letale 4, il coraggio non ti manca, e sei sempre pronto a dimostrarlo.

Lingua biforcuta : Dividi et impera, questo è il tuo motto, ami creare dissenso tra le persone ed ottenere vantaggi da esso, Loki è il tuo secondo nome.

Bellezza straordinaria : La tua bellezza è un arma disarmante. Le forme sinuose del tuo corpo, o i tuoi muscoli d’acciaio, sono in grado di convincere anche il più duro degli oppositori.

Arma femminile : I tuoi atteggiamenti ti rendono una vera vamp. Gli uomini sono gli schiavi del regno che tu stessa domini, e la tua corona è la tua seduzione.

Jane Eyre : Siete convinti dei vostri ideali, e vi battete a spada tratta per difenderli, anche se contrari alla massa.

Parola di Dio : Il disegno divino è l’unica strada da seguire, e voi siete portavoci del suo verbo. Niente accade per caso, tutto è la volontà del signore.

Vendicatore : Il desiderio di vendetta pervade la tua mente. Tutti il tuo mondo gira intorno ad essa, e assapori ogni passo che ti porta più vicino alla vittoria.

Angelo della morte : Per te la vita è un foglio di carta sgualcito che ha il difetto di essere riciclabile. Non ti fai scrupolo a togliere agli altri tutto ciò che hanno di più caro.

Dio salvi la regina : Il tuo animo patriottico ti porta sempre a pensare al bene della comunità prima che del singolo.

Mente in trappola : Droghe, gioco d’azzardo, alcool e quant’ altro sono gli unici pensieri che riesci a formulare. La tua mente è come imprigionata da una gabbia di illusioni.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://thehole.forumattivo.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Regole Generali   

Torna in alto Andare in basso
 
Regole Generali
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» regole tornei gw 2010
» le regole del Blood Bowl
» X iniziare..regole tradotte..quick star
» Regole di Base di un GDR - Cos' è un GDR
» Nuovi Demoni del Caos

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
The Hole :: Regole Generali-
Vai verso: